Genesi. La mostra di Salgado a Genova

da 1 Aprile 2016Cultura, La Liguria Racconta0 commenti

Ci sono mostre che smuovono qualcosa dentro. Ci sono mostre che emozionano, altre che fanno riflettere e altre ancora che vogliono mandare un messaggio sociale forte e chiaro.

L’esposizione fotografica di Sebastião Salgado, ospitata a Palazzo Ducale di Genova fino al 26 giugno, ha la potenza di unire tutti questi elementi e scatenare nel visitatore uno Sturm und Drang interiore vero e proprio.

salgado_genesi_genova2

Salgado è uno dei più grandi fotografi documentari dei nostri tempi e il suo sguardo amorevole e appassionato sul mondo si percepisce fin dai primi scatti del suo progetto. Genesi, una ricerca estetica e antropologica ma anche una chiamata all’azione. Un monito verso la natura e ciò che è stato creato in maniera tanto perfetta nella sua origine.

salgado_genesi_genova1

Parte proprio dalle origini infatti Salgado e ci fa addentrare in terre di cui si è fatto esploratore per noi, mostrandocele nella loro bellezza.

salgado_genesi_genova5

Di fronte a tanta esistenza documentata dal fotografo si rimane senza parole, in uno stato d’animo che ondeggia tra lo stupore e il bisogno di tempo, necessario per la contemplazione.Si prova spaesamento nell’essere al cospetto di tale grandezza. E poi si entra in uno stato di empatia con i luoghi fotografati, con i visi delle persone e con lo stesso Salgado.

salgado_genesi_genova4

Una mostra che bisogna vivere e vedere con i propri occhi per provare sulla propria pelle l’impatto delle opere.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *